Ecoincentivi luglio: bonus auto esteso anche per l’usato!

Data
26 luglio 2021
Categoria

Preferiti

Dato il successo delle scorse erogazioni il Governo ha deciso di rifinanziare con circa 350 milioni gli incentivi per l’acquisto di auto poco inquinanti fino a fine anno, questa volta estendendo il contributo anche alle auto usate.
Vediamo insieme come.

Eco incentivi Luglio 2021

 

Incentivi auto elettriche ed ibride plug-in

Il Decreto, concede anche per il 2021 il contributo statale per l’acquisto di autoveicoli nuovi (cat. M1) con emissioni fino a 60 g/Km di Co2 (quindi elettriche e ibride plug-in, ricaricabili), sia con che senza rottamazione di un altro veicolo. Il limite di prezzo imposto sul veicolo è pari a 50.000 euro.

Questo contributo è cumulabile, così come previsto nel 2020, con il c.d. ecobonus per l’acquisto di veicoli elettrici ed ibridi previsto dal comma 1031 della legge di bilancio 2019 per gli anni 2020 e 2021.

 

Scopri la nostra gamma

 

Incentivi su Auto mild-hybrid, full-hybrid, GAS, diesel e benzina

Il Decreto Incentivi auto 2021 prevede un contributo statale di 1.500 euro per l’acquisto di autoveicoli con emissioni di Co2 superiori a 61 g/Km e fino a 135 g/KM (a differenza della soglia massima prevista per il 2020 posta ai 110 g/Km) quindi anche con alimentazione tradizionale.

Il veicolo che si vuole acquistare deve essere di classe non inferiore ad Euro 6 di ultima generazione ed è richiesta la rottamazione di un veicolo immatricolato prima del 1° gennaio 2011. In questo caso invece il limite di prezzo imposto sul veicolo è pari 40.000€ (al netto dell’IVA).

Sommando l’ecobonus già disponibile da inizio 2019 ai nuovi incentivi in vigore dal 1 gennaio possiamo riepilogare come di seguito:

Fascia di emissione da 0 a 20 g/km

  • Con rottamazione 10.000 €
  • Senza rottamazione 6.000 €

Fascia di emissione da 21 a 60 g/km

  • Con rottamazione 6.500 €
  • Senza rottamazione 3.500 €

Fascia di emissione da 61 a 135 g/km

  • Con rottamazione 3.500 €
  • Senza rottamazione 0 €

Incentivi su acquisto di auto usate Luglio 2021

Per accedere agli incentivi, validi fino al 31 dicembre 2021, sulle auto di seconda mano bisognerà rottamare una vettura immatricolata prima del gennaio 2011, o che comunque compia dieci anni nel periodo in cui si sfrutta l’agevolazione statale, che sia intestata all’acquirente dell’auto usata o a un suo familiare convivente risultante da stato di famiglia da almeno 12 mesi.

Gli incentivi sulle auto usate seguiranno il seguente schema:

Con rottamazione per fascia di emissione

  • da 0 a 60 g/km 2.000 €
  • da 61 a 90 g/km 1.000 €
  • da 91 a 160 g/km 750 €

Come si ottengono gli incentivi Estate 2021?

Per avere accesso agli incentivi ci si dovrà affidare al venditore (di auto nuove di fabbrica o usate) che provvederà al “blocco” della somma che sarà decurtata dal prezzo dell’auto.

I fondi disponibili

Il bonus auto è stato molto richiesto quest’anno: tra gennaio e marzo sono già quasi esauriti gli incentivi previsti per il 2021. A sorpresa, il 13 maggio il Ministero dello Sviluppo economico ha previsto un rifinanziamento di 5 milioni per gli incentivi auto destinati alle vetture con emissioni di CO2 comprese tra 0 e 135 g/km, ma anche in questo caso l’incentivo è andato a ruba nel giro di poche ore.

Questo successo ha spinto il Governo a rifinanziare attraverso il Sostegno bis, che permette così di estendere gli incentivi fino a fine anno.

Data l’esperienza sappiamo che i fondi termineranno in fretta. Pertanto se stai pensando di acquistare una vettura grazie agli incentivi rottamazione auto 2021 affrettati!

Prenota il tuo ecoincentivo, contattaci.

Contattaci
I campi con * sono obbligatori.




Sito in versione dimostrativa